lunedì 28 agosto 2017

Ho finalmente provato Daytona USA 3


Ieri, durante una mini gita domenicale a Brighton, ho finalmente trovato una sala giochi munita del nuovo Daytona USA 3! Ovviamente non ho potuto astenermi dal farci un giro. [...]

Per chi non lo sapesse, Brighton è un po' la Rimini inglese, con mare, spiagge, locali, negozietti e ovviamente sale giochi. Come ogni volta, è mio dovere morale controllare i cabinati disponibili nelle varie sale, che di solito si compongono di roba vecchia e trasandata. Ma non questa volta.


Regency Leisure Arcade, prima vetrina a destra, Daytona Championship USA (a.k.a. Daytona USA 3) con tre postazioni. Esattamente dove fino a qualche mese fa era posizionato il vecchissimo e trasandato cabinato dell'originale Daytona.




Quindi boom, cambio monete e salgo in postazione per giocare! Tutto bellissimo, i cabinati super nuovi con gli schermi enormi, tutto colorato e luminoso. Musica a bomba col tema classico di Daytona.

Peccato che la magia sia durata poco.

Purtroppo son bastati due minuti per capire la mediocrità del gioco. Dall'interfaccia, al sistema di guida, Daytona USA 3 non è più lo stesso gioco di una volta e di sicuro non è cambiato in meglio.

Il feeling generale è che il gioco sia stato creato con in mente l'ultima "ondata" di racing arcade marchiati SEGA; titoli che si basano sul gioco casual da "una partita e via", e che non hanno nulla a che vedere con lo spirito competitivo (e se vogliamo più "hardcore") dei classici AM2.

Altra nota negativa che mi sento in dovere di menzionare è il cambio "up-down" che sostituisce il classico 4 marce dell'originale. Una scelta imperdonabile che rende il gameplay (in MT) qualcosa di atroce. Senza contare le ENORMI dead-zone del volante che rendono ogni curva un terno al lotto.

Insomma, un gioco che ci prova, ma non abbastanza. Un bel cabinato che fa la sua sporca figura in qualsiasi sala giochi o bowling, ma che manca di sostanza quando il gioco si fa serio.

Erica ha pure pazientemente registrato qualche video mentre giocavo. E come potete vedere non è andata troppo bene in termini di risultati, ma almeno ci si può fare un'idea generale sul titolo.

2 commenti:

  1. Risposte
    1. Davvero. Ci speravo in un bel sequel, e invece niente. La mancanza di AM2 si sente.

      Elimina